Qual è l'età giusta per mettere l'apparecchio ai denti?

Fondamentale capire il momento migliore per intervenire con un apparecchio ai denti.

Qual è l'età giusta per mettere l'apparecchio ai denti?

L’infanzia e la prima adolescenza sono i momenti migliori per effettuare una cura ortodontica: le ossa di un bambino in età evolutiva sono ancora “flessibili”, quindi il trattamento ortodontico è più facile.

L’età “giusta” per mettere l’apparecchio ai denti e iniziare una terapia ortodontica sarebbe poco prima della caduta dell’ultimo dente da latte: in questa fase, di solito tra gli 11 e i 14 anni, i denti definitivi sono spuntati quasi tutti e lo sviluppo delle ossa maxillo-facciali sta per completarsi.

Intervenire in questo momento dello sviluppo significa avere le maggiori possibilità di risoluzione in tempi brevi.

Inoltre, un intervento ortodontico tempestivo permette di prevenire efficacemente le varie patologie legate alla malocclusione dentale.

Tra i 4 e 9 anni: a questa età una cura ortodontica è opportuna soltanto in presenza di anomalie del massiccio facciale, come alterazioni dello sviluppo osseo del palato, spesso dovute all’abitudine dei bambini di succhiarsi il dito, morso incrociato o denti non combacianti.

Un trattamento ortodontico in età adulta può apportare notevoli risultati nel riallineamento dei denti, utile sia per fini estetici che per favorire una buona igiene orale, e nel ripristino della corretta occlusione.

L’Ortodonzia non ha età, chiamaci ora per prenotare la tua prima visita senza impegno.

T: 800 892 855  
T: 0376 1608555